Versione stampabile della discussione
Clicca qui per visualizzare questa discussione nel suo formato originale
SKA-P! il forum italiano più seguito dai fans degli Ska-P > Notizie dal mondo > Terremoto in Giappone


Inviato da: jaquelinho87 il Sabato, 12-Mar-2011, 16:33
Terremoto da 9 gradi richter, tsunami conseguente con onde alte 16 metri.

Al momento, "solo" 1500 morti, ma moltissimi dispersi.

Grossi problemi ad una centrale nucleare, evacuate le zone limitrofe.

L'oceano, ora, si è ritirato. E' stata l'acqua a distruggere tutto, ad allagare e coprire tutto. Tozzi (e altri) dicono che un terremoto simile, in Italia, avrebbe raso al suolo tutto, ma senza tsunami. Questo fa riflettere: in Giappone sono abituati ai sismi ed hanno concepito strutture che hanno resistito a questa immane catastrofe. Dovremmo imparare da loro...

A Tokio è ritornato quasi tutto alla normalità...

Inviato da: alamierda84 il Sabato, 12-Mar-2011, 18:59
ho visto immagini allucinanti al tg :S (la marea che trascinava via tutto)

Inviato da: jaquelinho87 il Domenica, 13-Mar-2011, 10:02
pare che purtroppo sia stata spazzata via un'intera prefettura (Miyagi, vittime 10000)

Inviato da: Manu il Domenica, 13-Mar-2011, 12:18
Ma dalle pagine del "Giornale" (se così si può definire) parte dal "giornalista" Franco Battaglia (vale la stessa precisazione di prima) una strenua difesa delle centrali nucleari.
Se non sono riusciti loro con tutta la preparazione e la tecnologia che hanno a disposizione a evitare danni e fughe di materiale radioattivo figuratevi noi in Italia...ma si facciamole ste centrali!! dry.gif

Inviato da: meeela92 il Domenica, 13-Mar-2011, 13:46
QUOTE (Manu @ Domenica, 13-Mar-2011, 12:18)
Ma dalle pagine del "Giornale" (se così si può definire) parte dal "giornalista" Franco Battaglia (vale la stessa precisazione di prima) una strenua difesa delle centrali nucleari.
Se non sono riusciti loro con tutta la preparazione e la tecnologia che hanno a disposizione a evitare danni e fughe di materiale radioattivo figuratevi noi in Italia...ma si facciamole ste centrali!! dry.gif

Esatto, io non riuscivo a decidermi per il si' o il no, dpo questo penso di avere le idee chiare ahsisiaaa.gif

Inviato da: dissidente il Domenica, 13-Mar-2011, 21:03
QUOTE (meeela92 @ Domenica, 13-Mar-2011, 13:46)
QUOTE (Manu @ Domenica, 13-Mar-2011, 12:18)
Ma dalle pagine del "Giornale" (se così si può definire) parte dal "giornalista" Franco Battaglia (vale la stessa precisazione di prima) una strenua difesa delle centrali nucleari.
Se non sono riusciti loro con tutta la preparazione e la tecnologia che hanno a disposizione a evitare danni e fughe di materiale radioattivo figuratevi noi in Italia...ma si facciamole ste centrali!!  dry.gif

Esatto, io non riuscivo a decidermi per il si' o il no, dpo questo penso di avere le idee chiare ahsisiaaa.gif

il "no" dovrebbe venire non da questo genere di problemi. In padania rischio terremoti non c'è quindi sarebbe l'ideale per costruire qualche centrale.
Il vero problema sono le scorie, ma questo non è il topic adatto per discuterne quindi ritorno in-topic.


11/09/2001 + 10/03/2011 = 21/12/2012

Io non credo in cazzate come la numerologia o l'astrologia, credo solo che c'è qualcuno che vuole sfruttare chi crede a queste cose creando legami tra fatti apparentemente privi di legame.
Io credo che un legame ci sia, ma non siano le date quanto le cause che hanno provocato queste tragedie, cause che ritengo essere esseri umani senza scrupolo.
Forse aprirò un topic per parlarne, ora faccio silenzio per quei poveri giapponesi che non han fatto nulla di male se non schierarsi dalla parte dei deboli.

Inviato da: metiu il Domenica, 13-Mar-2011, 21:09
user posted image

Questo è il rischio sismico in Italia (in "Padania" il rischio come si vede non è nullo,è basso ma è presente;inoltre c'è alto rischio nel vicino Friuli..)

ma sono anch'io off-topic

Inviato da: jaquelinho87 il Lunedì, 14-Mar-2011, 20:23
Rischio fusione a Fukushima. Hanno allertato tutte gli organi internazionali possibili per cercare di limitare i danni..

Intanto la Merkel chiude definitivamente due vecchie centrali che erano già comunque da smantellare.

Inviato da: Manu il Lunedì, 14-Mar-2011, 21:32
QUOTE (jaquelinho87 @ Lunedì, 14-Mar-2011, 20:23)
Rischio fusione a Fukushima. Hanno allertato tutte gli organi internazionali possibili per cercare di limitare i danni..

Minchia...speriamo di no... shocked.gif

Inviato da: >>SKAteNaTA<< il Martedì, 15-Mar-2011, 16:12
QUOTE (jaquelinho87 @ Lunedì, 14-Mar-2011, 21:23)
Rischio fusione a Fukushima. Hanno allertato tutte gli organi internazionali possibili per cercare di limitare i danni..

Intanto la Merkel chiude definitivamente due vecchie centrali che erano già comunque da smantellare.

Adesso sono diventati 7 i reattori chiusi in germania!!

Lo stunami è stato devastante, fa male pensare che un paese così progredito e avanti nelle infrastrutture e nella preparazione a livello di soccorsi/mentalità possa finire in ginocchio..mi viene da chiedere:se non ce la fanno loro chi potrebbe farcela?
E ora le centrali nucleari..sad.gif Dite che siamo off topic ma non credo, voglio dire che tutti questi problemi ai reattori sono conseguenze dirette del terremoto e dello stunami quindi mi pare la sede appropriata per parlane..no?

Inviato da: >>SKAteNaTA<< il Martedì, 15-Mar-2011, 16:17
QUOTE (Manu @ Lunedì, 14-Mar-2011, 22:32)
QUOTE (jaquelinho87 @ Lunedì, 14-Mar-2011, 20:23)
Rischio fusione a Fukushima. Hanno allertato tutte gli organi internazionali possibili per cercare di limitare i danni..

Minchia...speriamo di no... shocked.gif

Oggi su Sky news è stato detto che il primo ministro giapponese durante la conferenza stampa che rilascia ormai giornalmente si è scusato con i giapponesi e ha praticamente redarguito pubblicamente i dirigenti della TEPCO dichiarando che quando è avvenuta la terza esplosione del reattore (non ricordo se il 2 o il 4) di stamane lui è venuto a saperlo solo dopo un'ora. Non era mai successo che il governo giapponese si mettesse contro la TEPCO.. nemmeno nel '96..

Inviato da: alamierda84 il Martedì, 15-Mar-2011, 19:51
QUOTE (>>SKAteNaTA<< @ Martedì, 15-Mar-2011, 16:17)
QUOTE (Manu @ Lunedì, 14-Mar-2011, 22:32)
QUOTE (jaquelinho87 @ Lunedì, 14-Mar-2011, 20:23)
Rischio fusione a Fukushima. Hanno allertato tutte gli organi internazionali possibili per cercare di limitare i danni..

Minchia...speriamo di no... shocked.gif

Oggi su Sky news è stato detto che il primo ministro giapponese durante la conferenza stampa che rilascia ormai giornalmente si è scusato con i giapponesi e ha praticamente redarguito pubblicamente i dirigenti della TEPCO dichiarando che quando è avvenuta la terza esplosione del reattore (non ricordo se il 2 o il 4) di stamane lui è venuto a saperlo solo dopo un'ora. Non era mai successo che il governo giapponese si mettesse contro la TEPCO.. nemmeno nel '96..

coda di paglia? mmh.

Inviato da: jaquelinho87 il Martedì, 15-Mar-2011, 21:48
Nocciolo danneggiato, richiesta di evacuazioni ulteriori per un raggio di 30 km.

Un paese col fiato sospeso.

Sembra proprio che tutto volga al peggio... è una dura lezione a chi crede che il nucleare sia una passeggiata tra le margherite...

Inviato da: meeela92 il Martedì, 15-Mar-2011, 23:51
QUOTE (jaquelinho87 @ Martedì, 15-Mar-2011, 21:48)
è una dura lezione a chi crede che il nucleare sia una passeggiata tra le margherite...

Hai proprio ragione ahsisiaaa.gif

Inviato da: jaquelinho87 il Lunedì, 21-Mar-2011, 15:29
Giappone. Fumo a Fukushima, evacuata centrale Oms: 'Grave contaminazione del cibo'

I tecnici presso la centrale nucleare di Fukushima sono riusciti ad allacciare i cavi dell'elettricità a tutti e sei i reattori della struttura. Lo riferiscono media nipponici, secondo cui il ritorno dell'alimentazione è presupposto fondamentale per qualsiasi tipo di 'stabilizzazione'. Di progressi 'lenti ma decisi' parla il premier nipponico Naoto Kan, secondo cui è il momento di prepararsi alla ricostruzione. Oggi, le autopompe hanno riversato 3.700 tonnellate di acqua sul reattore 3, il piùproblematico, per abbassarne la temperatura. E a causa di fumo che ne usciva, è stato fatto evacuare il personale. L'Agenzia sicurezza nucleare: no aumento radiazioni reattore 3. Dopo allarme, sospesa distribuzione latte e verdura in 4 prefetture

OMS, GRAVE CONTAMINAZIONE CIBO - L' Organizzazione mondiale della sanità ha definito "grave" la contaminazione radioattiva di cibo in Giappone. Il portavoce regionale dell'Oms Peter Cordingley, in un' intervista telefonica da Manila, ha affermato che "é abbastanza chiaro che si tratta di una situazione grave". "E' molto più serio di quanto tutti avevano pensato in un primo momento, quando credevamo che questo tipo di problema fosse limitato entro 20-30 km" (dalla centrale). "Ora è lecito supporre che prodotti contaminati siano usciti dalla zona contaminata", ha aggiunto. Cordingley ha precisato che "non ci sono indicazioni" che il cibo contaminato abbia raggiunto altri Paesi.

PREMIER KAN, PROGRESSI A FUKUSHIMA - Progressi "lenti ma decisi" si stanno facendo nei tentativi di riprendere il controllo della centrale nucleare di Fukushima. Lo ha affermato il premier giapponese Naoto Kan citato dall' agenzia Kyodo.

BANCA MONDIALE, SISMA COSTERA' IL 4% DEL PIL - Il terremoto e lo tsunami dell'11 marzo scorso potrebbero costare all'economia giapponese 235 miliardi di dollari (circa 165 miliardi di euro), pari al 4% del Pil. Lo ha reso noto oggi la Banca mondiale nel suo ultimo rapporto sull'economia dell'Asia orientale e del Pacifico, sottolineando tuttavia che la ricostruzione potrebbe agevolare una rapida ripresa. La stima più bassa della Banca suggerisce un costo di 122 miliardi di dollari (86 miliardi di euro), pari al 2,5% del Pil. Secondo Vikram Nehru, responsabile della Banca mondiale per l'Asia, la catastrofe del Giappone potrebbe avere un impatto anche sul resto del continente, ma è troppo presto - ha osservato - per stimare i costi relativi all'intera area. "Nel futuro immediato, l'impatto maggiore si avrà sul commercio e la finanza", ha aggiunto. Nel 1995 il terremoto di Kobe aveva portato a un rallentamento del commercio giapponese per qualche trimestre, ma un anno dopo l'importazione era tornato alla normalità e le esportazioni avevano raggiunto l'85% del dato precedente al sisma.

(ansa.it)

Inviato da: jaquelinho87 il Lunedì, 21-Mar-2011, 15:47
http://www.giornalettismo.com/archives/118542/radio-maria-la-tragedia-del-giappone-e-il-giusto-castigo-di-dio/

Leggetelo e poi ricordatemi che siamo nel 2011. Perché NON CI CREDO.

Inviato da: meeela92 il Lunedì, 21-Mar-2011, 18:23
Grazie per avergli risparmiato il triste avvenire...

Inviato da: alamierda84 il Lunedì, 21-Mar-2011, 20:17
beh o li ci sono tutti i peggiori peccatori del mondo.........ma per piacere e tutti i vivi che meriterebbero di essere castigati?

no ma che ragionamento del cazzo. shocked.gif

Inviato da: Manu il Lunedì, 21-Mar-2011, 23:11
QUOTE (jaquelinho87 @ Lunedì, 21-Mar-2011, 15:47)
http://www.giornalettismo.com/archives/118542/radio-maria-la-tragedia-del-giappone-e-il-giusto-castigo-di-dio/

Leggetelo e poi ricordatemi che siamo nel 2011. Perché NON CI CREDO.

Si Jaq siamo nel 2011 e siamo circondati da idioti! sleep.gif

Inviato da: >>SKAteNaTA<< il Martedì, 22-Mar-2011, 11:23
Aspettate...2011 o medioevo?? Cos'è questo bigottismo che speravo fosse ormai sorpassato??
Ma poi con che senso religioso vanno praticamente a dire che chi pecca si merita il peggio??? e gli innocenti dove li mette nel suo bel discorsetto?

Inviato da: meeela92 il Martedì, 22-Mar-2011, 14:35
QUOTE (>>SKAteNaTA<< @ Martedì, 22-Mar-2011, 11:23)
e gli innocenti dove li mette nel suo bel discorsetto?

Ci sono colpevoli per lo tsunami?

Inviato da: >>SKAteNaTA<< il Martedì, 22-Mar-2011, 15:13
QUOTE (meeela92 @ Martedì, 22-Mar-2011, 15:35)
QUOTE (>>SKAteNaTA<< @ Martedì, 22-Mar-2011, 11:23)
e gli innocenti dove li mette nel suo bel discorsetto?

Ci sono colpevoli per lo tsunami?

Beh stando a quello che afferma sto' svitato si..

Inviato da: Manu il Martedì, 22-Mar-2011, 22:05
QUOTE (>>SKAteNaTA<< @ Martedì, 22-Mar-2011, 11:23)
Ma poi con che senso religioso vanno praticamente a dire che chi pecca si merita il peggio??? e gli innocenti dove li mette nel suo bel discorsetto?

A parte il fatto che il menteCattolicesimo è fondato sulla punizione divina non posso aspettarmi niente di intelligente da questo tale Roberto de Mattei...
Se volete avere una visione più chiara di chi stiamo parlando date un'occhiata qua: http://it.wikipedia.org/wiki/Roberto_de_Mattei

Per fortuna sono pochi gli esseri con una tale ristrettezza di vedute.

Inviato da: TanK il Martedì, 22-Mar-2011, 22:25
...ma davvero è il vicepresidente del CNR?? shocked.gif

Inviato da: Panda il Martedì, 22-Mar-2011, 22:56
QUOTE (jaquelinho87 @ Lunedì, 21-Mar-2011, 15:47)
http://www.giornalettismo.com/archives/118542/radio-maria-la-tragedia-del-giappone-e-il-giusto-castigo-di-dio/

Leggetelo e poi ricordatemi che siamo nel 2011. Perché NON CI CREDO.

ti assicuro che quando te la dice con ferma convinzione un tuo compagno di classe, questa cazzata, è ancora peggio.

Inviato da: >>SKAteNaTA<< il Mercoledì, 23-Mar-2011, 10:15
QUOTE (TanK @ Martedì, 22-Mar-2011, 23:25)
...ma davvero è il vicepresidente del CNR?? shocked.gif

OHHHHHHH YESSSSSS!!!!

Inviato da: TanK il Mercoledì, 23-Mar-2011, 16:48
Christoddio z_badmood.gif

Inviato da: jaquelinho87 il Martedì, 29-Mar-2011, 17:42
Giappone: possibile fuoriuscita di plutonio
Governo: 'Situazione a Fukushima resta imprevedibile'.

la Tepco, gestore dell'impianto, a rimuovere il materiale radioattivo contenuto nell'acqua che interessa soprattutto il reattore n.2 su cui sono concentrate le maggior preoccupazioni.
Il governo ha annunciato che i piani di ricostruzione dopo la catastrofe dell'11 marzo si baseranno sull'energia pulita.

GOVERNO, POSSIBILE FUORIUSCITA PLUTONIO - Il governo giapponese valuta come "possibile" la fuoriuscita di plutonio dalla centrale nucleare di Fukushima. Lo ha detto il capo di gabinetto, Yukio Edano, in una conferenza stampa, secondo cui "ci saranno più controlli anche nelle aree intorno all'impianto". Al momento, ha aggiunto Edano, si tratta di bassi livelli di plutonio, indicando tuttavia di fatto nuovi pericoli per i tecnici impegnati alla messa in sicurezza di Fukushima e altri dubbi in materia di sanità pubblica. Il capo di gabinetto ha spiegato che i 5 campioni presi dalla Tepco indicano che non ci sono rischi immediati. Quanto all'acqua fortemente tossica, il reattore n.2 è ritenuto essere nella condizione più pericolosa:: la radioattività è di 1.000 millisievert/ora, pari a quattro volte il livello massimo di esposizione annuale cui può essere esposto un lavoratore in condizioni d'emergenza. L'acqua che viene iniettata nel reattori è stata ridotta per allentare lo sforzo sui serbatoi e, quindi, limitare le perdita: tutto questo, ha concluso Edano, ha portato all'aumento della temperatura. Il raffreddamento del combustibile ha tuttavia precedenza sui problemi della fuoriuscita di liquido.

L'uso dell'energia pulita sarà alla base dei piani di ricostruzione delle aree devastate in Giappone dal sisma/tsunami dell'11 marzo. Ha annunciato il capo di gabinetto.

Il premier giapponese, Naoto Kan, ha assicurato che il governo terrà lo stato di altissima vigilanza sulla crisi della centrale nucleare di Fukushima. "Continueremo a trattare la situazione con massima allerta e senso di urgenza", ha detto Kan in un'audizione parlamentare. Kan, in una parte del suo intervento dinanzi alla commissione Bilancio della Camera Alta trasmesso dalla tv pubblica Nhk, ha ribadito che la situazione all' impianto nucleare pesantemente danneggiato dal sisma/tsunami dell'11 marzo scorso resta "imprevedibile". Ieri, la Tepco, il gestore della struttura, ha reso noto, dopo il ritrovamento di acqua fortemente radioattiva anche fuori dagli edifici dei reattori e delle turbine, di aver rilevato tracce di plutonio in cinque punti diversi della centrale, pur aggiungendo che non ci sono rischi per la salute umana.

ESPERTI, TRACCE PLUTONIO CONFERMANO DANNI NOCCIOLO - Il ritrovamento di tracce di plutonio all'esterno della centrale di Fukushima può essere una conferma del danneggiamento del nocciolo di uno dei reattori, ma non 'dice' nulla di più sulla situazione nell'impianto giapponese. "Il ritrovamento non è strano, considerato il danno subito dalla centrale - spiega Giuseppe Forasassi, docente del dipartimento di Ingegneria Nucleare dell'università di Pisa - fa pensare alla fusione parziale del combustibile dei reattori, ma potrebbe venire anche dal danneggiamento di quello esausto contenuto nelle centrali. Questo elemento può poi aver trovato una 'via di uscita' dagli impianti di areazione o da qualche valvola, oppure da fessurazioni nel contenimento". L'episodio, spiega l'esperto, potrebbe forse portare a un innalzamento del livello dell'incidente: "Il plutonio è molto velenoso dal punto di vista chimico, più che radiologico - spiega Forasassi - quindi il problema ambientale può essere grave. Sembrerebbe da escludere però una contaminazione su larga scala, anche se ne dovesse uscire ancora dovrebbe restare al massimo a 20-30 chilometri". Con il passare dei giorni la situazione dovrebbe tornare sotto controllo, anche se il lavoro sulla centrale potrebbe durare ancora anni: "Più passa il tempo più scende la potenza residua dei reattori, che ora dovrebbe essere allo 0,5% di quella massima, che corrisponde a circa 10 Megawatt - spiega Carlo Lombardi, ex docente del Politecnico di Milano - se si riuscirà a garantire il raffreddamento del combustibile non dovrebbero esserci più problemi immediati. A 'bocce ferme' poi si dovrà pensare al destino della centrale: a Three Mile Island si è riusciti a bonificare tutto il sito, ovviamente con un lavoro di anni".

FUKUSHIMA, A BREVE ARRIVO ESPERTI FRANCESE AREVA - Arriveranno a breve in Giappone i due tecnici della Areva, il colosso francese dell'energia nucleare, allo scopo di affrontare la crisi della centrale di Fukushima. Lo scopo, come anticipato ieri dal ministro dell'Industria, Eric Besson, è di aiutare la Tepco, il gestore dell'impianto, a rimuovere il materiale radioattivo contenuto nell'acqua che interessa soprattutto il reattore n.2. Già il gruppo elettrico transalpino Edf ha fatto un annuncio il 18 marzo su una serie di misure di sostegno, tra cui l'invio di esperti e robot per poter lavorare alla messa in sicurezza pur con le perdite di radiazioni per il sisma/tsunami dell'11 marzo nella centrale.

SCOSSA TERREMOTO 6,4 AL LARGO FUKUSHIMA - Nuova scossa di terremoto in Giappone. La scossa è avvenuta alle 12.54 italiane e ha avuto una magnitudo di 6,4 con epicentro in mare a circa 80 km al largo della costa della prefettura di Fukushima. Non è stato emanato nessun allarme tsunami.

(ansa.it)

Inviato da: alamierda84 il Martedì, 12-Apr-2011, 13:21
FUKUSHIMA COME CHERNOBYL INCIDENTE DI "LIVELLO 7"

11:16 12 APR 2011

(AGI) - Tokyo, 12 apr. - L'incidente nucleare di Fukushima da oggi viene classificato come "il piu' grave di tutti i tempi" al pari di quello del 1986 a Chernobyl. L'agenzia giapponese per la sicurezza nucleare ha infatti innalzato al livello massimo di 7 la classificazione dell'incidente nucleare alla centrale del nord-est, di fatto ponendolo al livello dell'incidente in Ucraina del 1986, il piu' grave di tutti i tempi. Un funzionario della Tepco, la societa' che gestisce l'impianto, ha evocato addirittura la possibilita' che i livelli di radioattivita' siano superiori: "La perdita radioattiva non si e' ancora arrestata completamente", ha spiegato, "e la nostra preoccupazione e' che possa anche superare Chernobyl".

WWF: A FUKUSHIMA REATTORI FUORI CONTROLLO

"Il passaggio al livello 7 di pericolosita' della centrale nucleare di Fukushima equivale a una dichiarazione di resa", che dice come "la situazione sia fuori controllo e non ci sia modo di arrestare ne' la fusione ne' la contaminazione, anche per chi e' lontano dall'area. L'ipotesi peggiore da scongiurare e' un'esplosione di idrogeno con l'immissione di forti quantitativi nell'atmosfera". Lo ha detto Sergio Ulgiati, professore di Chimica dell'Universita' Parthenope di Napoli e membro del Comitato scientifico di WWF Italia. Per Ulgiati "il rischio che coinvolge le aree geografiche limitrofe, come ad esempio la Cina e la Corea, ma in generale, se si considera il commercio globalizzato del cibo, non ha confini. Da qui deriva il principale pericolo. Sappiamo inoltre che la nube radioattiva e' gia' arrivata in Europa, anche se di bassa radioattivita'.

GREENPEACE: DAI NOSTRI DATI GRAVITA' MASSIMA GIA' DA TRE SETTIMANE

La decisione giunge dopo che nelle prime ore del mattino e' scoppiato un incendio al reattore numero 4 di Fukushima, subito spento.

Le fiamme sie erano sviluppate in un edificio nei pressi dell'uscita di acqua in mare e il fumo e' stato notato da un operaio che ha avvertito i pompieri, subito intervenuti. Intanto in Giappone la terra trema ancora. Un terremoto di magnitudo 6,3 ha colpito il nord-est del Giappone, facendo tremare gli edifici a Tokyo.
L'epicentro e' stato localizzato nella prefettura di Fukushima e ai lavoratori nella disastrata centrale nucleare di Fukushima-Daichi e nella centrale di Daini e' stato dato l'ordine di evacuazione, in attesa di verificare la situazione.

IL PREMIER NAOTO KAN: LE RADIAZIONI STANNO DIMINUENDO

L'incidente nucleare di Fukushima va ad aggiungersi agli altru due grandi distastri legati all'attivita' industriale del'uomo, l'esplosione nella fabbrica chimica di Bophal nel 1984 e l'incidente alla centrale nucleare di Chernobyl del 1986.

Inviato da: alamierda84 il Martedì, 24-Mag-2011, 09:41
Fukushima, Tepco: “Combustibile fuso anche in reattori 2 e 3″

In aggiunta al reattore uno, anche le barre di combustibile delle unità numero 2 e 3 della centrale di Fukushima hanno accusato la parziale fusione per effetto dei danni provocati dal sisma dell’11 marzo scorso. E’ la Tepco, gestore dell’impianto nucleare, ad annunciarlo e, aggiornando la precedente valutazione secondo cui solo il reattore numero 1 era interessato “da criticità”, estende adesso il danneggiamento a tutti e tre i reattori con combustibile attivo al momento della catastrofe.

A metà maggio, Tepco aveva spiegato che, sulla base dei dati raccolti, il reattore numero 1, a causa dei sistemi di raffreddamento fuori uso, aveva registrato “la fusione della maggior parte del combustibile al fondo del recipiente di contenimento”. Lo scenario aveva sollevato timori, ora confermati, che anche i numeri 2 e 3 avessero subito la stessa sorte.


ilfattoquotidiano

Inviato da: dissidente il Martedì, 24-Mag-2011, 17:04
http://newsflavor.com/world/asia/u-s-would-be-to-blame-for-japanese-tsunami-hugo-chavez-venezuelas-president-is-firmly-convinced-that-americans-have-caused-the-earthquake-in-haiti/

http://www.youtube.com/watch?v=Q9QtZkT8OBQ

due cose che dimenticai di postare all'epoca smile.gif

Inviato da: jaquelinho87 il Mercoledì, 25-Mag-2011, 09:21
certo che Chavez non è propriamente il personaggio più affidabile possibile...

come fonte mi sembra un po', come dire, farlocca smile.gif

Inviato da: TanK il Mercoledì, 25-Mag-2011, 17:31
Premesso che dubito fortemente che un terremoto possa essere causato dall'uomo.... ma Jaq, sai cosa pensano gli Ska-P di Chavez? smile.gif

Inviato da: jaquelinho87 il Mercoledì, 25-Mag-2011, 20:56
ne pensano bene!

per rimanere ad articoli in italiano, ecco qui un bel link: http://www.comitatobolivariano.info/index.php?option=com_content&view=article&id=244:ska-p-con-chavez&catid=52:solidarieta-alla-rivoluzione&Itemid=41

..non si può essere sempre d'accordo! biggrin.gif

Inviato da: TanK il Mercoledì, 25-Mag-2011, 21:22
QUOTE (jaquelinho87 @ Mercoledì, 25-Mag-2011, 20:56)
ne pensano bene!

per rimanere ad articoli in italiano, ecco qui un bel link: http://www.comitatobolivariano.info/index.php?option=com_content&view=article&id=244:ska-p-con-chavez&catid=52:solidarieta-alla-rivoluzione&Itemid=41

..non si può essere sempre d'accordo! biggrin.gif

Grazie smile.gif

L'OT continua qui: http://skapfanclub.forumfree.org/index.php?&showtopic=1974

Inviato da: dissidente il Sabato, 12-Nov-2011, 03:41
QUOTE
Premesso che dubito fortemente che un terremoto possa essere causato dall'uomo...


Mi sembra il topic più appropriato. wink.gif

Parte 1: http://www.youtube.com/watch?v=_Evw8ZmbS38
Parte 2: http://www.youtube.com/watch?v=FQUkphX7osE

Guerra climatica - HAARP intervista http://it.wikipedia.org/wiki/Fabio_Mini.

Powered by Invision Power Board (http://www.invisionboard.com)
© Invision Power Services (http://www.invisionpower.com)