Pagine : (3) 1 [2] 3   ( Vai al primo messaggio non letto ) Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Terremoto in Giappone, Uno dei più forti della storia
 
jaquelinho87
Inviato il: Lunedì, 21-Mar-2011, 15:47
Quote Post


Gato Lopez
*******



Messaggi: 6772
Utente Nr.: 121
Iscritto il: 02-Mag-2007



Only registered users can see links
Registrati o Entra nel forum!


Leggetelo e poi ricordatemi che siamo nel 2011. Perché NON CI CREDO.
PMEmail Poster
Top
 
meeela92
Inviato il: Lunedì, 21-Mar-2011, 18:23
Quote Post


Insecto Urbano
*****



Messaggi: 1460
Utente Nr.: 684
Iscritto il: 24-Lug-2009



Grazie per avergli risparmiato il triste avvenire...
PMEmail Poster
Top
 
alamierda84
Inviato il: Lunedì, 21-Mar-2011, 20:17
Quote Post


The Spammer
********



Messaggi: 18479
Utente Nr.: 24
Iscritto il: 02-Ago-2006



beh o li ci sono tutti i peggiori peccatori del mondo.........ma per piacere e tutti i vivi che meriterebbero di essere castigati?

no ma che ragionamento del cazzo.
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!
PMEmail PosterUsers WebsiteMSN
Top
 
Manu
Inviato il: Lunedì, 21-Mar-2011, 23:11
Quote Post


Colega
******



Messaggi: 2561
Utente Nr.: 2
Iscritto il: 22-Giu-2006



QUOTE (jaquelinho87 @ Lunedì, 21-Mar-2011, 15:47)
Only registered users can see links
Registrati o Entra nel forum!


Leggetelo e poi ricordatemi che siamo nel 2011. Perché NON CI CREDO.

Si Jaq siamo nel 2011 e siamo circondati da idioti!
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!
PMEmail Poster
Top
 
>>SKAteNaTA<<
Inviato il: Martedì, 22-Mar-2011, 11:23
Quote Post


Colega
******



Messaggi: 2130
Utente Nr.: 10
Iscritto il: 24-Lug-2006



Aspettate...2011 o medioevo?? Cos'è questo bigottismo che speravo fosse ormai sorpassato??
Ma poi con che senso religioso vanno praticamente a dire che chi pecca si merita il peggio??? e gli innocenti dove li mette nel suo bel discorsetto?
PMEmail Poster
Top
 
meeela92
Inviato il: Martedì, 22-Mar-2011, 14:35
Quote Post


Insecto Urbano
*****



Messaggi: 1460
Utente Nr.: 684
Iscritto il: 24-Lug-2009



QUOTE (>>SKAteNaTA<< @ Martedì, 22-Mar-2011, 11:23)
e gli innocenti dove li mette nel suo bel discorsetto?

Ci sono colpevoli per lo tsunami?
PMEmail Poster
Top
 
>>SKAteNaTA<<
Inviato il: Martedì, 22-Mar-2011, 15:13
Quote Post


Colega
******



Messaggi: 2130
Utente Nr.: 10
Iscritto il: 24-Lug-2006



QUOTE (meeela92 @ Martedì, 22-Mar-2011, 15:35)
QUOTE (>>SKAteNaTA<< @ Martedì, 22-Mar-2011, 11:23)
e gli innocenti dove li mette nel suo bel discorsetto?

Ci sono colpevoli per lo tsunami?

Beh stando a quello che afferma sto' svitato si..
PMEmail Poster
Top
 
Manu
Inviato il: Martedì, 22-Mar-2011, 22:05
Quote Post


Colega
******



Messaggi: 2561
Utente Nr.: 2
Iscritto il: 22-Giu-2006



QUOTE (>>SKAteNaTA<< @ Martedì, 22-Mar-2011, 11:23)
Ma poi con che senso religioso vanno praticamente a dire che chi pecca si merita il peggio??? e gli innocenti dove li mette nel suo bel discorsetto?

A parte il fatto che il menteCattolicesimo è fondato sulla punizione divina non posso aspettarmi niente di intelligente da questo tale Roberto de Mattei...
Se volete avere una visione più chiara di chi stiamo parlando date un'occhiata qua:
Only registered users can see links
Registrati o Entra nel forum!


Per fortuna sono pochi gli esseri con una tale ristrettezza di vedute.
PMEmail Poster
Top
 
TanK
Inviato il: Martedì, 22-Mar-2011, 22:25
Quote Post


Gato Lopez
*******



Messaggi: 7096
Utente Nr.: 1
Iscritto il: 22-Giu-2006



...ma davvero è il vicepresidente del CNR??
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!
PMEmail Poster
Top
 
Panda
Inviato il: Martedì, 22-Mar-2011, 22:56
Quote Post


Obrero
****



Messaggi: 746
Utente Nr.: 715
Iscritto il: 19-Dic-2009



QUOTE (jaquelinho87 @ Lunedì, 21-Mar-2011, 15:47)
Only registered users can see links
Registrati o Entra nel forum!


Leggetelo e poi ricordatemi che siamo nel 2011. Perché NON CI CREDO.

ti assicuro che quando te la dice con ferma convinzione un tuo compagno di classe, questa cazzata, è ancora peggio.
PMEmail PosterMSN
Top
 
>>SKAteNaTA<<
Inviato il: Mercoledì, 23-Mar-2011, 10:15
Quote Post


Colega
******



Messaggi: 2130
Utente Nr.: 10
Iscritto il: 24-Lug-2006



QUOTE (TanK @ Martedì, 22-Mar-2011, 23:25)
...ma davvero è il vicepresidente del CNR??
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!

OHHHHHHH YESSSSSS!!!!
PMEmail Poster
Top
 
TanK
Inviato il: Mercoledì, 23-Mar-2011, 16:48
Quote Post


Gato Lopez
*******



Messaggi: 7096
Utente Nr.: 1
Iscritto il: 22-Giu-2006



Christoddio
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!
PMEmail Poster
Top
 
jaquelinho87
Inviato il: Martedì, 29-Mar-2011, 17:42
Quote Post


Gato Lopez
*******



Messaggi: 6772
Utente Nr.: 121
Iscritto il: 02-Mag-2007



Giappone: possibile fuoriuscita di plutonio
Governo: 'Situazione a Fukushima resta imprevedibile'.

la Tepco, gestore dell'impianto, a rimuovere il materiale radioattivo contenuto nell'acqua che interessa soprattutto il reattore n.2 su cui sono concentrate le maggior preoccupazioni.
Il governo ha annunciato che i piani di ricostruzione dopo la catastrofe dell'11 marzo si baseranno sull'energia pulita.

GOVERNO, POSSIBILE FUORIUSCITA PLUTONIO - Il governo giapponese valuta come "possibile" la fuoriuscita di plutonio dalla centrale nucleare di Fukushima. Lo ha detto il capo di gabinetto, Yukio Edano, in una conferenza stampa, secondo cui "ci saranno più controlli anche nelle aree intorno all'impianto". Al momento, ha aggiunto Edano, si tratta di bassi livelli di plutonio, indicando tuttavia di fatto nuovi pericoli per i tecnici impegnati alla messa in sicurezza di Fukushima e altri dubbi in materia di sanità pubblica. Il capo di gabinetto ha spiegato che i 5 campioni presi dalla Tepco indicano che non ci sono rischi immediati. Quanto all'acqua fortemente tossica, il reattore n.2 è ritenuto essere nella condizione più pericolosa:: la radioattività è di 1.000 millisievert/ora, pari a quattro volte il livello massimo di esposizione annuale cui può essere esposto un lavoratore in condizioni d'emergenza. L'acqua che viene iniettata nel reattori è stata ridotta per allentare lo sforzo sui serbatoi e, quindi, limitare le perdita: tutto questo, ha concluso Edano, ha portato all'aumento della temperatura. Il raffreddamento del combustibile ha tuttavia precedenza sui problemi della fuoriuscita di liquido.

L'uso dell'energia pulita sarà alla base dei piani di ricostruzione delle aree devastate in Giappone dal sisma/tsunami dell'11 marzo. Ha annunciato il capo di gabinetto.

Il premier giapponese, Naoto Kan, ha assicurato che il governo terrà lo stato di altissima vigilanza sulla crisi della centrale nucleare di Fukushima. "Continueremo a trattare la situazione con massima allerta e senso di urgenza", ha detto Kan in un'audizione parlamentare. Kan, in una parte del suo intervento dinanzi alla commissione Bilancio della Camera Alta trasmesso dalla tv pubblica Nhk, ha ribadito che la situazione all' impianto nucleare pesantemente danneggiato dal sisma/tsunami dell'11 marzo scorso resta "imprevedibile". Ieri, la Tepco, il gestore della struttura, ha reso noto, dopo il ritrovamento di acqua fortemente radioattiva anche fuori dagli edifici dei reattori e delle turbine, di aver rilevato tracce di plutonio in cinque punti diversi della centrale, pur aggiungendo che non ci sono rischi per la salute umana.

ESPERTI, TRACCE PLUTONIO CONFERMANO DANNI NOCCIOLO - Il ritrovamento di tracce di plutonio all'esterno della centrale di Fukushima può essere una conferma del danneggiamento del nocciolo di uno dei reattori, ma non 'dice' nulla di più sulla situazione nell'impianto giapponese. "Il ritrovamento non è strano, considerato il danno subito dalla centrale - spiega Giuseppe Forasassi, docente del dipartimento di Ingegneria Nucleare dell'università di Pisa - fa pensare alla fusione parziale del combustibile dei reattori, ma potrebbe venire anche dal danneggiamento di quello esausto contenuto nelle centrali. Questo elemento può poi aver trovato una 'via di uscita' dagli impianti di areazione o da qualche valvola, oppure da fessurazioni nel contenimento". L'episodio, spiega l'esperto, potrebbe forse portare a un innalzamento del livello dell'incidente: "Il plutonio è molto velenoso dal punto di vista chimico, più che radiologico - spiega Forasassi - quindi il problema ambientale può essere grave. Sembrerebbe da escludere però una contaminazione su larga scala, anche se ne dovesse uscire ancora dovrebbe restare al massimo a 20-30 chilometri". Con il passare dei giorni la situazione dovrebbe tornare sotto controllo, anche se il lavoro sulla centrale potrebbe durare ancora anni: "Più passa il tempo più scende la potenza residua dei reattori, che ora dovrebbe essere allo 0,5% di quella massima, che corrisponde a circa 10 Megawatt - spiega Carlo Lombardi, ex docente del Politecnico di Milano - se si riuscirà a garantire il raffreddamento del combustibile non dovrebbero esserci più problemi immediati. A 'bocce ferme' poi si dovrà pensare al destino della centrale: a Three Mile Island si è riusciti a bonificare tutto il sito, ovviamente con un lavoro di anni".

FUKUSHIMA, A BREVE ARRIVO ESPERTI FRANCESE AREVA - Arriveranno a breve in Giappone i due tecnici della Areva, il colosso francese dell'energia nucleare, allo scopo di affrontare la crisi della centrale di Fukushima. Lo scopo, come anticipato ieri dal ministro dell'Industria, Eric Besson, è di aiutare la Tepco, il gestore dell'impianto, a rimuovere il materiale radioattivo contenuto nell'acqua che interessa soprattutto il reattore n.2. Già il gruppo elettrico transalpino Edf ha fatto un annuncio il 18 marzo su una serie di misure di sostegno, tra cui l'invio di esperti e robot per poter lavorare alla messa in sicurezza pur con le perdite di radiazioni per il sisma/tsunami dell'11 marzo nella centrale.

SCOSSA TERREMOTO 6,4 AL LARGO FUKUSHIMA - Nuova scossa di terremoto in Giappone. La scossa è avvenuta alle 12.54 italiane e ha avuto una magnitudo di 6,4 con epicentro in mare a circa 80 km al largo della costa della prefettura di Fukushima. Non è stato emanato nessun allarme tsunami.

(ansa.it)


--------------------
L'UNIONE FA LA FORBICE

L'importante è che tu non perda i capelli dentro


Non chiederci la parola che squadri da ogni lato
l'animo nostro informe, e a lettere di fuoco
lo dichiari e risplenda come un croco
perduto in mezzo a un polveroso prato.
Ah l'uomo che se ne va sicuro,
agli altri ed a se stesso amico,
e l'ombra sua non cura che la canicola
stampa sopra uno scalcinato muro!
Non domandarci la che mondi possa aprirti,
sì qualche storta sillaba e secca come un ramo.
Codesto solo oggi possiamo dirti,
ciò che non siamo, ciò che non vogliamo
PMEmail Poster
Top
 
alamierda84
Inviato il: Martedì, 12-Apr-2011, 13:21
Quote Post


The Spammer
********



Messaggi: 18479
Utente Nr.: 24
Iscritto il: 02-Ago-2006



FUKUSHIMA COME CHERNOBYL INCIDENTE DI "LIVELLO 7"

11:16 12 APR 2011

(AGI) - Tokyo, 12 apr. - L'incidente nucleare di Fukushima da oggi viene classificato come "il piu' grave di tutti i tempi" al pari di quello del 1986 a Chernobyl. L'agenzia giapponese per la sicurezza nucleare ha infatti innalzato al livello massimo di 7 la classificazione dell'incidente nucleare alla centrale del nord-est, di fatto ponendolo al livello dell'incidente in Ucraina del 1986, il piu' grave di tutti i tempi. Un funzionario della Tepco, la societa' che gestisce l'impianto, ha evocato addirittura la possibilita' che i livelli di radioattivita' siano superiori: "La perdita radioattiva non si e' ancora arrestata completamente", ha spiegato, "e la nostra preoccupazione e' che possa anche superare Chernobyl".

WWF: A FUKUSHIMA REATTORI FUORI CONTROLLO

"Il passaggio al livello 7 di pericolosita' della centrale nucleare di Fukushima equivale a una dichiarazione di resa", che dice come "la situazione sia fuori controllo e non ci sia modo di arrestare ne' la fusione ne' la contaminazione, anche per chi e' lontano dall'area. L'ipotesi peggiore da scongiurare e' un'esplosione di idrogeno con l'immissione di forti quantitativi nell'atmosfera". Lo ha detto Sergio Ulgiati, professore di Chimica dell'Universita' Parthenope di Napoli e membro del Comitato scientifico di WWF Italia. Per Ulgiati "il rischio che coinvolge le aree geografiche limitrofe, come ad esempio la Cina e la Corea, ma in generale, se si considera il commercio globalizzato del cibo, non ha confini. Da qui deriva il principale pericolo. Sappiamo inoltre che la nube radioattiva e' gia' arrivata in Europa, anche se di bassa radioattivita'.

GREENPEACE: DAI NOSTRI DATI GRAVITA' MASSIMA GIA' DA TRE SETTIMANE

La decisione giunge dopo che nelle prime ore del mattino e' scoppiato un incendio al reattore numero 4 di Fukushima, subito spento.

Le fiamme sie erano sviluppate in un edificio nei pressi dell'uscita di acqua in mare e il fumo e' stato notato da un operaio che ha avvertito i pompieri, subito intervenuti. Intanto in Giappone la terra trema ancora. Un terremoto di magnitudo 6,3 ha colpito il nord-est del Giappone, facendo tremare gli edifici a Tokyo.
L'epicentro e' stato localizzato nella prefettura di Fukushima e ai lavoratori nella disastrata centrale nucleare di Fukushima-Daichi e nella centrale di Daini e' stato dato l'ordine di evacuazione, in attesa di verificare la situazione.

IL PREMIER NAOTO KAN: LE RADIAZIONI STANNO DIMINUENDO

L'incidente nucleare di Fukushima va ad aggiungersi agli altru due grandi distastri legati all'attivita' industriale del'uomo, l'esplosione nella fabbrica chimica di Bophal nel 1984 e l'incidente alla centrale nucleare di Chernobyl del 1986.
PMEmail PosterUsers WebsiteMSN
Top
 
alamierda84
Inviato il: Martedì, 24-Mag-2011, 09:41
Quote Post


The Spammer
********



Messaggi: 18479
Utente Nr.: 24
Iscritto il: 02-Ago-2006



Fukushima, Tepco: “Combustibile fuso anche in reattori 2 e 3″

In aggiunta al reattore uno, anche le barre di combustibile delle unità numero 2 e 3 della centrale di Fukushima hanno accusato la parziale fusione per effetto dei danni provocati dal sisma dell’11 marzo scorso. E’ la Tepco, gestore dell’impianto nucleare, ad annunciarlo e, aggiornando la precedente valutazione secondo cui solo il reattore numero 1 era interessato “da criticità”, estende adesso il danneggiamento a tutti e tre i reattori con combustibile attivo al momento della catastrofe.

A metà maggio, Tepco aveva spiegato che, sulla base dei dati raccolti, il reattore numero 1, a causa dei sistemi di raffreddamento fuori uso, aveva registrato “la fusione della maggior parte del combustibile al fondo del recipiente di contenimento”. Lo scenario aveva sollevato timori, ora confermati, che anche i numeri 2 e 3 avessero subito la stessa sorte.


ilfattoquotidiano
PMEmail PosterUsers WebsiteMSN
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (3) 1 [2] 3  Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 3.7784 ]   [ 21 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]